Bacchetta di Hermione Granger: le riproduzioni più belle

Nella saga di Harry Potter la bacchetta di Hermione Granger, maga di grande talento, è in legno di vite e nucleo di corda di cuore di drago. Il legno di Vite raramente viene utilizzato per le bacchette e solitamente i loro proprietari sono persone dotate di una sensibilità profonda e un intuito fuori dal comune. Il nucleo di corda di cuore di Drago è tra i nuclei più potenti esistenti. Le bacchette con questo nucleo tendono ad imparare incantesimi molto in fretta ed hanno un legame molto forte con i loro proprietari. Anche se sicuramente non è il caso della nostra maga, questo nucleo è tra i più inclini ad essere convertiti alla magia oscura!

Ecco quali sono le migliori riproduzioni della bacchetta di Hermione Granger, tutte da regalare o da regalarsi!

La bacchetta della Noble Collection

Iniziamo con la bellissima riproduzione della bacchetta di Hermione Granger della Noble Collection. La bacchetta ha una lunghezza di 15 pollici, ovvero 37,5 cm e viene presentata in una scatola di Olivander molto curata. La bacchetta è interamente dipinta a mano e costruita in resina al 100%, inoltre presenta delle decorazioni fedeli e molto accurate.

A nostro parere è la prima opzione da considerare se si cerca una riproduzione “classica”, ovvero non interattiva. Qui potete leggere le recensioni di chi ha acquistato la bacchetta su Amazon.


La bacchetta di Delta Kairos

Altra riproduzione interessante è quella prodotta da Delta Kairos. La presentazione della bacchetta anche qui con scatola, è apprezzabile (anche se non bella come quella della Noble Collection). In questo caso la bacchetta è fatta di plastica ma con un’anima di metallo che la rende leggermente più pesante e la fa apparire “più concreta” rispetto ad altre bacchette in plastica, spesso molto leggere.

Il costo è molto simile a quello della bacchetta Noble Collection. Qui potete leggere svariate recensioni di questa bacchetta su Amazon.


La riproduzione interattiva di Jakks Pacific

Questo modello prodotto da Jakks Pacific è più un giocattolo che una fedele riproduzione. Poco adatto ai fan che vogliono una riproduzione fedelissima a quella della saga, ma ottima per le fan di giovane età, che invece si potranno divertire molto ad attivare gli incantesimi contenuti nella bacchetta giocattolo (11 in tutto) e a scoprire le 5 diverse modalità di gioco. Una delle modalità permette anche di giocare con i propri amici in una sfida di incantesimi, proprio come nei film di Harry Potter. Quando si lancia un incantesimo la bacchetta conferma se è corretto attraverso luci e suoni.

Il nostro parere? Un regalo perfetto per le bambine più piccole! Qui potete leggere le recensioni sulla bacchetta su Amazon.


La bacchetta della serie J.K. Rowling’s Wizarding World

Molto valida è anche questa riproduzione targata J.K. Rowling’s Wizarding World, che fa parte del merchandising ufficiale di Harry Potter e gli animali fantastici. La bacchetta è una fedele riproduzione in resina dipinta a mano, con sulla punta un led che si illumina. Oltre alla buona qualità e all’accuratezza nei dettagli è da notare la possibilità di giocare in combinazione con l’app collegata. Inoltre questa serie di bacchette si è portata a casa diversi premi di recente, come l’Independent Toy Awards 2018 e il Tillywig Awards.

La differenza principale rispetto alla bacchetta Noble Collection è la punta in LED: per via della punta questa riproduzione è leggermente meno fedele, ma è al contempo più adatta al gioco. Qui potete dare un’occhiata alle recensioni degli utenti su Amazon.


Se siete dei collezionisti e dei fan della mitica maga vi consigliamo inoltre di dare un’occhiata alle più belle riproduzioni del giratempo di Hermione.

La Bacchetta di Hermione Granger: fabbricante e altre curiosità

Fabbricata da Garrick Olivander, la bacchetta ha una lunghezza di 10 pollici e 3/4, molto flessibile. La bacchetta, con una flessibilità simile alla bacchetta di Harry Potter, viene confiscata alla giovane maga nel 1998 quando fu rapita dai Ghermitori. I fan ricorderanno che l’ultimo incantesimo di cui si ha la certezza sia stato lanciato con questa bacchetta è stata la fattura pungente ai danni di Harry. I libri non dicono mai in maniera esplicita se Hermione riuscì mai a ritornare in possesso della sua bacchetta. Nemmeno ne “La maledizione dell’erede”, quando la Granger ricopre il ruolo di Ministro della Magia, si fa riferimento alla bacchetta di vite.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *